Menu
User Menu Search
Close

Blog

IL GIOCO DELLA NUOVA CIVILTÀ
Myriam Bettinelli
/ Categories: Blog

IL GIOCO DELLA NUOVA CIVILTÀ

IL MANIFESTO DI UNO DEI POCHI GIOCHI IN CUI TUTTI VINCONO

Il Gioco della Nuova Civiltà che il WHB sostiene, dà al pianeta numeroso nuovi propositi.

Il primo proposito riguarda la SOPRAVVIVENZA. Si basa sull’osservabile fatto che la Terra è veramente una grande nave spaziale con la maggior parte del suo spazio vitale all’esterno e contenente tutte le materie prime per la sopravvivenza di una vasta Civiltà. É la casa di ogni individuo che vive su di essa. Perciò il primo proposito è: “Mettere attivamente in ordine il nostro Pianeta-Casa Terra, mantenendo il suo Equilibrio Naturale per la Sopravvivenza della Nuova Civiltà e impedendo, diminuendo e/o cessando di cooperare con coloro che vorrebbero distruggere la nostra casa”.

Il secondo proposito è per l’ESPANSIONE. È basato sull’osservabile fatto che sul nostro pianeta c’è abbondanza di spazio per una pacifica coesistenza di tutta la popolazione attuale, anche moltiplicata 10 volte, e che possediamo la tecnologia per rendere abitabile ogni regione inospitale. Inoltre, nello spazio ci sono altri mondi oltre la Terra e la Nuova Civiltà, dopo essersi attivamente diffusa su tutto il pianeta, si espanderà anche a quelle frontiere. Perciò il secondo proposito è: “Sviluppare in modo attuabile la tecnologia, i dispositivi e le apparecchiature per il libero commercio e per i viaggi privati e pubblici per l’espansione della Nuova Civiltà. Protestare a gran voce e rifiutare di cooperare con coloro che vorrebbero impedire a tutta la popolazione di accedere a questi sviluppi per usarli solo per intenzioni puramente militari, distruttive o altre intenzioni soppressive”.

Il terzo proposito riguarda PRODUZIONE e SCAMBI. Si basa sull’osservabile fatto che attualmente la Terra viene mantenuta in una condizione in cui non ha abbastanza produzione per prendersi cura completamente della sua popolazione, tantomeno nessuna produzione scambiabile per l’esportazione ad altre civiltà. Il terzo proposito allora è: “Rendere disponibile tecnologia, prodotti, merci e servizi a tutte le persone della Terra e sviluppare la capacità di esportare i surplus ad altre civiltà, condannando e rifiutando di cooperare con chi vorrebbe mantenere la gente disoccupata, ignorante, povera, denutrita e malata per le proprie ragioni personali soppressive”.

Il quarto proposito riguarda l’ECONOMIA. Si basa sull’osservabile fatto che quei banchieri, governanti e politici della vecchia civiltà non hanno alcun medium di SCAMBIO di cui si possa essere assolutamente sicuri, di equivalente valore ovunque sul pianeta. Il quarto proposito é: "Sviluppare, standardizzare e mettere in uso un mezzo di scambio stabile così che la Nuova Civiltà possa fiduciosamente fiorire e prosperare senza inflazioni, deflazioni e depressioni. Educare le persone ai fondamenti dell’economia così che non cadano MAI preda, o sostengano, quelle persone e gruppi che usano l’economia per sopprimere”.

Il quinto proposito riguarda la LIBERTÀ. Si basa sull’osservabile fatto che l’esistente vecchia civiltà gradualmente e spesso improvvisamente, sopprime libertà di ogni tipo - spirituali, di scelta terapeutica, economica, di spostamento, di parola, di scrivere e pubblicare, oltre le libertà estetiche ed artistiche - risultando in una società sempre più controllata mentalmente, apatica e irresponsabile in cui il divertimento, la gioiosità della vita e lo sforzo creativo se ne sono andati. Il quinto proposito è: “Riconoscere, validare e sostenere ogni genere di sforzo e attività pro-sopravvivenza e pro-espansione, nutrendo la libertà propria e di tutti quelli che vi lavorano alacremente, come la chiave per il raggiungimento di tutti i propositi della Nuova Civiltà, resistendo e sconfiggendo attivamente ogni tentativo di limitare o regolare le libertà o i diritti personali nel Gioco della Nuova Civiltà”.

Il sesto proposito riguarda il PIACERE. Si basa sull’osservabile fatto che nella vecchia civiltà molto del divertimento se ne è andato dalla vita e che un gioco dovrebbe essere interessante, divertente e premiare con momenti di piacere. Il sesto proposito è: “Incoraggiare, assistere e/o prendere parte a un rinascimento di eventi culturali, artistici e sociali; sport; hobby; letture; produzioni di libri, poesia, canto, musica, commedie teatrali e cinematografiche e altri progetti creativi e filosofico/artistici, poiché questi esprimono al meglio i valori, i propositi, i sogni e la vitalità di una Civiltà e aiutano a distribuire il suo messaggio e la sua Vision ad altri che possono desiderare di unirsi al medesimo gioco anche per divertirsi”.

Il settimo proposito riguarda la COORDINAZIONE. Si basa sull’osservabile fatto che la vecchia civiltà è una massa di contraddizioni, conflitti e dispendiose azioni inutili, accoppiate a inutili e dispendiosi rinvii e ritardi. Guerre; conflitti politici; dispute tra vicini; il denaro delle tasse speso per forniture di armi che potrebbero distruggere la Terra migliaia di volte e uccidere tutta la Vita su di essa; lente procedure di giustizia; ritardi nei pagamenti per la vendita di beni e servizi; ritardi nei trasporti, nella posta e nei lavori amministrativi; e un sovrastante senso di imminente rovina e non-sopravvivenza. Così il settimo proposito è: “Coordinare la Nuova Civiltà in accordo alle sue definizioni così che i suoi credo e i suoi vettori siano allineati per la sopravvivenza, l’espansione e la prosperità in un modo che tenga conto della continua libertà e felicità degli individui che la comprendono”.

Il WHB ha messo a punto un progetto con un programma che si basa su una struttura operativa “frattalica”. Ogni unità ha la medesima impostazione, che si tratti di un gruppo locale che coordina i piccoli gruppi civici di una zona, o del gruppo di coordinamento nazionale, continentale o mondiale. Ciò permette una più facile supervisione generale, un più efficace coordinamento operativo e una più veloce circolazione delle informazioni. Gli sforzi comuni di tutte le associazioni e i gruppi che aderiscono alla visione comunitaria del WHB vengono messi in “coerenza” come particelle di un fascio laser.

                                                       UNITI VINCEREMO

Previous Article IL SISTEMA DI PAGAMENTO MISTO DEL WHB
Next Article UN NUOVO PARADIGMA PER IL SISTEMA SANITARIO - PER LE PERSONE E CON LE PERSONE
Print
22 Rate this article:
5.0
SEDE
World Health Board – WHB
Ankenweid 29 – 8041 Zürich
 
Fonte del progetto WHB:
Mrs. Myriam Bettinelli
Mr. Georg Della Pietra
 
SEGUICI
Segui le nostre pagine e i nostri canali sui social network più popolari.

Instagram Facebook

CONTATTACI
Non esitate a contattarci se avete bisogno di ulteriori informazioni, se avete suggerimenti o se desiderate richiedere una partnership.
DONAZIONI AL WHB
Beneficiario: WHB
IBAN: CH55 0900 0000 1631 6683 3
BIC: POFICHBEXXX
Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright by World Health Board • tutti i diritti riservati. Powered by FastSiteApp.com
Back To Top